top of page

PRIVACY, CONSENSO DEI DATI FORNITI e regolamento

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 D. LGS. 196/2003

 

ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003 (di seguito T.U.), ed in relazione ai dati personali di cui codesta società entrerà in possesso, La informiamo di quanto segue:

  1. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI.

Il trattamento è finalizzato unicamente per la realizzazione delle finalità istituzionali promosse dall’ente medesimo nei limiti delle disposizioni statutarie previste e in conformità a quanto stabilito dal D.lgs. n. 196/2003.

Dichiara  di  essere  a  conoscenza  del D. Lgs  196 del   30/6/2003  (Codice della Privacy)  per  tutela  dei  dati  personali  ed ai sensi e per gli effetti di cui all’Art. 13 e Art. 14 del Regolamento UE n° 2016/679 (“GDPR”).

Dichiara inoltre,  ai sensi e per gli effetti dell’Art. 7 e successivi del Regolamento, di dare consenso al trattamento dei propri dati personali, per il perseguimento delle attività istituzionali e delle modalità di cui alla succitata e separata informativa.  Autorizza  gli organi   statutari  dell’Associazione,  la  Sede   Provinciale, Regionale e Nazionale,  ad usare  i  propri  dati esclusivamente  per promuovere   ed  informare sulle attività  della Società.

  1. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI.

    • Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate all’art. 4 comma 1 lett. T.U.: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distribuzione dei dati.

    • Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati.

    • Il trattamento è svolto dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento.

 

  1. CONFERIMENTO DEI DATI.

Il conferimento di dati personali comuni e/o sensibili è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 1.

  1. RIFIUTO DI CONFERIMENTO DI DATI.

L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire dati personali nel caso di cui al punto 3 comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 1.

  1. COMUNICAZIONE DEI DATI.

I dati personali possono venire a conoscenza degli incaricati del trattamento e possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 1 a collaboratori esterni e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1.

  1. DIFFUSIONE DEI DATI.

I dati personali non sono soggetti a diffusione.

  1. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO.

I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea nell’ambito delle finalità di cui al punto 1.

  1. DIRITTI DELL’INTERESSATO.

L’art. 7 T.U. conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; l’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, delle finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati; l’interessato ha inoltre diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e  l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge; il titolare ha il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati.

  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO.

Titolare del trattamento è la Società sportiva dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A R.L  con sede legale in ­­­­­­­­­­­­­­­­­­ Via catagnina  n.4 –  cap 54100 – Massa (MS)C.F. e P.IVA 01341590451

Responsabile del trattamento è il legale rappresentante Sig.­­­­­­­­­­­­­­ Anna Padolecchia

 

 

 

 

 

URBAN CONCEPT ACADEMY Società Sportiva Dilettantistica A Responsabilità limitata

Regolamento interno 23/24

 

Art.1 Il modulo di iscrizione, compilato in ogni sua parte, consente la registrazione dei dati anagrafici dell’iscritto. I dati raccolti sono trattati elettronicamente in conformità con le leggi vigenti. Viene sottoscritto contestualmente al modulo di iscrizione il consenso al trattamento dei dati personali.

La Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A R.L si riserva, anche successivamente all’iscrizione, qualora i moduli d’iscrizione risultassero incompleti, non sottoscritti, o non debitamente compilati, di chiedere agli interessati di fornire i dati mancanti ovvero di sottoscrivere il modulo.

Per usufruire dei servizi istituzionali forniti dalla S.S.D. e godere delle agevolazioni dei corrispettivi previsti, i partecipanti dovranno richiedere (se non già in possesso) l’iscrizione alla Federazione o all’ Ente di promozione sportiva    e AICS   a cui la società è affiliata condividendone scopi e finalità statutarie. Ad iscrizione effettuata ed a seguito del pagamento della quota di iscrizione/tesseramento/affiliazione pari ad € ____50__,00 la Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A. R.L rilascerà una tessera con validità annuale (1 settembre al 31 agosto); la quota da diritto alla copertura assicurativa. La tessera è strettamente personale .

Art.2 Ognuno si rende responsabile della veridicità della documentazione prodotta e delle dichiarazioni rilasciate e solleva la Società ed i suoi aderenti da qualsiasi conseguenza giuridica derivante.

Art.3 La Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A. R. non sarà considerata responsabile nei seguenti casi:

a) per eventuali danni che gli iscritti dovessero procurarsi durante le lezioni e/o comunque all’interno dei locali per fatti ad essa non imputabili;

b) per eventuali danni diretti o indiretti che possano occorrere agli iscritti, oltre che da forza maggiore o caso fortuito, per fatto di altri iscritti o di terzi soggetti in genere;

c) per la mancata effettuazione e/o interruzione di lezioni o corsi imputabile a causa non dipendente dalla propria organizzazione;

d) per gli oggetti ed il materiale introdotti nei locali da parte dell’iscritto;

e) per gli eventuali danni provocati e/o dipendenti da oggetti e/o materiale introdotti dall’iscritto nei locali della Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A. R.L per i quali l’iscritto si assume la piena ed esclusiva responsabilità.

Gli oggetti dimenticati e ritrovati dal personale della Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A R.L verranno custoditi e potranno essere ritirati entro 15 gg presso la Segreteria.

Dopo tale periodo la Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A R.L non si assume responsabilità per la sorte degli oggetti ritrovati.

Art.4 La quota di partecipazione ai corsi/attività proposti/e è individuale e differenziata/determinata in base alla frequenza dei  corsi prescelti. Tale quota deve essere pagata esclusivamente all’addetto/a di segreteria nei giorni e negli orari indicati entro i primi 10 giorni del mese che si intende frequentare. La quota non è divisibile. Sarà possibile richiedere abbonamenti di un determinato periodo. Il mancato versamento della quota entro i termini previsti comporterà l’esclusione dalle attività di corso di danza della società sportiva dilettantistica Urban Concept Academy s.s.d. a r.l. Le quote saranno esposte in bacheca della società medesima.

VI PREGHIAMO PERTANTO DI NON SOLLEVARE RICHIESTE IN TAL SENSO.

Art.5 Eccezionali sospensioni con recupero delle lezioni perdute, ad esclusiva discrezione della Società Sportiva Dilettantistica _ URBAN CONCEPT ACADEMY A R.L, potranno essere concesse agli allievi in seguito al verificarsi di INFORTUNI previa presentazione di certificazione medica da consegnare entro la settimana dall’avvenuto incidente attestante l'impossibilità per infortuni che prevedono un periodo di assenza di minimo tre settimane.

Le lezioni non sostenute non verranno rimborsate ma potranno essere recuperate previo accordo con l’insegnante. Le lezioni di qualsiasi insegnante prenotate e non sostenute non potranno essere recuperate; variazioni sull’orario o sul giorno della lezione di qualsiasi insegnante prenotata potranno essere effettuati se l’addetta di segreteria verrà avvisata almeno 24 ore prima dello svolgimento della stessa.

Art.6 Per accedere ai corsi è obbligatorio consegnare alla prima lezione un certificato medico d'idoneità alla pratica sportiva non agonistica. 

Art. 7 Prima di accedere alle sale è necessario effettuare il cambio delle scarpe ed indossare calzature adatte e pulite.

Art.8 Non è permesso masticare chewing-gum né portare orologi o gioielli durante qualsiasi lezione di danza.

Durante le lezioni di qualsiasi insegnante è obbligatorio l'uso di un asciugamano personale.

Art.9 Per garantire il buon funzionamento delle lezioni non sono ammessi spettatori in sala.

Art.10 Gli/le allievi/e minorenni saranno seguite da un insegnante della scuola solo durante l’orario di lezione. Nei momenti che precedono e seguono la lezione i genitori saranno responsabili del comportamento dei propri figli e la Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A R.L declina ogni responsabilità per tutto ciò che avviene fuori dall’orario di lezione.

Art.11 Eventuali contestazioni e/o lamentele dovranno essere tempestivamente comunicate alla segreteria della Società Sportiva Dilettantistica URBAN CONCEPT ACADEMY A R.L affinché la stessa possa intervenire nel minor tempo possibile e possa garantire il miglior servizio ai propri iscritti ed ai partecipanti alle attività ed alle lezioni da essa organizzate.

 

 

Regolamento integrativo

1)      I genitori degli allievi non potranno parlare con gli insegnanti per nessun motivo. Qualsiasi comunicazione dovrà essere riferita alle segreterie.

2)      E’ vietato entrare in sala di danza con cellulari. E’ severamente vietato creare gruppi whtasapp o simili, paralleli a quelli della società, pena la sospensione dai corsi da parte degli allievi.

3)      Gli allievi verranno inseriti all’interno di lezioni idonee per il loro percorso di studi della danza a seconda della valutazione degli insegnanti.

4)      Il possibile saggio di danza  della società che potrebbe avere vita nel mese di giugno potrà essere realizzato solo da coloro che saranno valutati idonei dagli insegnanti e che abbiano frequentato in modo continuo le lezioni accademiche.

5)      I costumi per un eventuale saggio saranno scelti dagli insegnanti e saranno obbligatori da indossare per tutti coloro che decideranno di parteciparvi.

6)      Gli allievi che aspetteranno il proprio turno della lezione dovranno aspettare nella zona relax.

7)      L’allievo/a dovranno presentarsi con capelli raccolti.

8)      E’ vietato a tutti gli allievi la possibilità di fumare all’interno o all’esterno della scuola e in qualsiasi evento o iniziativa presentata dalla società sportiva medesima. Pena l’allontanamento da tutte le  attività della società sportiva dilettantistica per un anno solare

9)      Divisa della lezione, show e simili. Ogni tesserato dovrà presentarsi alle lezioni di danza con la maglia rappresentativa della società con logo. Fuori dalla struttura con pantalone beige, maglia società e felpa società con rappresentazione logo della società.

10)     I tesserati potranno partecipare esclusivamente agli eventi e supportati della Urban Concept Academy s.s.d.

11)     Le varie informative relative ai corsi ed attività della scuola verranno comunicate tramite applicazioni smartphone. Es. wahtsapp ect..

12)     I tesserati dovranno esclusivamente seguire solamente i corsi di DANZA della urban Concept Academy s.s.d. a r.l.

13)     I tesserati dovranno avere un comportamento  rispettoso e adeguato su i propri social in modo di non compromettere l’immagine della Urban Concept Academy s.s.d. a r.l.

 

Regolamento relativo a saggio di fine corso accademico e saggio invernale, show generici e concorsi:

Premessa: Essendo il saggio un evento non obbligatorio e fuori dalle quote associative mensili, si sconsiglia la partecipazione da parte degli allievi che dovranno sostenere le prove d’esame di scuole medie, superiori, università e/o impegni lavorativi.

  1. Per avere la possibilità di partecipare ed essere inseriti nel saggio invernale e o estivo che avrà luogo nel periodo che andrà da dicembre a gennaio e giugno luglio, gli allievi dovranno frequentare i corsi da settembre fino alla data del saggio invernale con una percentuale di presenze pari al 75% dei corsi effettuati all’interno della scuola di danza. Ogni mese deve avere una presenza di 75% rispetto ai corsi effettuati dalla scuola. Alla data del saggio, gli allievi dovranno avere il 100% delle presenze dei 5 giorni che lo precedono. Se anche solo una di queste regole dovesse non essere rispettata, sarà pena l’esclusione dall’evento organizzato denominato saggio invernale.

  2. Nei mesi accedenti al saggio invernale o estivo verrà comunicata una data approssimativa di rappresentazione dello spettacolo; la data verrà confermata appena sarà approvata dall’amministrazione comunale od eventuale altro ente. La scuola non si terrà responsabile per eventuali variazioni in date e luoghi per cause esterne alla propria gestione. Idem per concorsi.

  3. A 7gg dalla data del saggio (periodo di saggio o show o gara) non saranno ammesse assenze, ad eccezione: esami di medie inferiori, superiori, universitari e/o malattia accompagnato da certificato medico di guarigione.

  4. Durante le prove finali sul luogo di rappresentazione, gli allievi dovranno permanere fino a che l’insegnante lo riterrà opportuno

  5. Gli allievi dovranno presentare i costumi di scena all’insegnante entro 7gg dalla comunicazione di quest’ultimo.

  6. Severamente vietato tingersi i capelli di qualsiasi colore durante il periodo saggio, show e gara.

  7. Per partecipare ai saggi, gara show dovranno essere effettuate almeno 3 presenze agli stage proposti all’interno della suola di danza e almeno 2 eventi su 3 organizzati dalla scuola di danza. Obbligo di lezione a settimana almeno di 3 per chi partecipa a concorsi.

  8. I corsi di danza devono essere frequentati appieno della loro programmazione. Non si potranno frequentare parzialmente.

  9. Le quote di partecipazione al concorso e/o relative ai trasporti e/o pernottamenti dovranno essere versate entro le date di scadenza pubblicate in segreteria, pena l’esclusione dal concorso dell’allievo o del gruppo, e la perdita di tutte le quote versate;

  10. L’allievo che non parteciperà ad uno o più concorsi potrà essere escluso da eventuali concorsi per tutto il restante anno accademico;

Regolamento integrativo per gli allievi che aderiscono alle rassegne o eventuali concorsi in categoria Junior e Senior. Categorie Junior e Senior verranno dichiarate in apposita bacheca.

 

bottom of page